•    
    Posizioni attuali dei pianeti
    26-Lug-2016, 19:31 UT/GMT
    Sole413' 5"19n12
    Luna218' 1"8n36
    Mercurio2339'41"14n47
    Venere1755' 9"16n50
    Marte2735'41"22s24
    Giove218'13"4n34
    Saturno101'36"r20s18
    Urano2430'14"8n55
    Nettuno1134'33"r8s01
    Plutone1545' 1"r21s11
    Nodo vero1322'47"6n32
    Chirone2452'38"r1n58
    Spiegazioni dei simboli
    Carta del momento
| Il Mio Astro | Forum | FAQ

Archetipi

Sigmund Freudviene spesso considerato come colui che ha 'scoperto' l'inconscio come parte della psiche, che contiene spiacevoli o traumatiche esperienze rimosse dalla mente cosciente. Jung fa un passo in avanti: secondo lui non c'è solo quello individuale ma c'è anche l'inconscio collettivo che contiene l'immensa eredità psichica dell'evoluzione umana. Secondo Jung, questa eredità è rinata nella struttura di ogni individuo.

Dreams

I sogni possono essere considerati come una porta per entrambi gli inconsci, il personale ed il collettivo. Alcune figure dei sogni come il persecutore oscuro o il bambino innocente sono simboli che rappresentano un legame con dimensioni di cui non siamo consapevoli. Queste possono risvegliare in noi delle associazioni che con la sola mente razionale non siamo in grado di percepire.

Jung ha scoperto che molti di questi simboli hanno una valenza universale. Si possono ritrovare nei miti e nelle fiabe di tutta la gente. Hanno in sé una "conoscenza" o "saggezza" comuni a tutta l'umanità. Jung perciò ha chiamato questi simboli immagini primordiali o archetipi. Le stesse immagini primordiali non possono essere descritte accuratamente. Liz Greene le vede come forme di energia che si esprimono in tutto l'ambiente che ci sta attorno. Anche se non hanno una forma chiara, esse si esprimono attraverso i simboli del mondo che ci circonda.

In questo senso, il sistema solare può essere visto come il simbolo di una forma di energia vitale, che riflette in ogni istante le più piccole forme di vita in essa contenute. L'oroscopo individuale è una simbolica rappresentazione di queste forme di energia. In questi simboli si possono individuare i semi della potenziale personalità dell'individuo. Jung descrive i pianeti come "dèi", simboli o poteri dell'inconscio. Tuttavia, questi "dèi" agiscono diversamente a seconda degli individui.

Sun as a symbolVisto da un punto di vista astrologico il simbolo del sole rappresenta il nucleo, il centro, la figura del re o del capo come pure la forza vitale creativa presente in ogni individuo. Queste interpretazioni possono essere espresse partendo da questo unico simbolo senza essere arbitrari. Liz Greene descrive il simbolo come prima manifestazione dell'Inconscio. In Relating scrive:

Un simbolo suggerisce o aggiunge un aspetto della vita che non si finirebbe mai di interpretare e infine elude ogni sforzo dell'intelletto di fissarlo o contenerlo. Non si può sempre andare fino in fondo ai suoi molteplici signnificati.

Un simbolo archetipico centrale in astrologia è il cerchio dell'oroscopo. In tutte le culture il cerchio viene considerato un simbolo di pienezza. Allo stesso modo l'oroscopo rappresenta la pienezza dell'individuo e l'archetipo dell' "io".

 

Posizioni attuali dei pianeti
26-Lug-2016, 19:31 UT/GMT
Sole413' 5"19n12
Luna218' 1"8n36
Mercurio2339'41"14n47
Venere1755' 9"16n50
Marte2735'41"22s24
Giove218'13"4n34
Saturno101'36"r20s18
Urano2430'14"8n55
Nettuno1134'33"r8s01
Plutone1545' 1"r21s11
Nodo vero1322'47"6n32
Chirone2452'38"r1n58
Spiegazioni dei simboli
Carta del momento
Pubblicità
Uno dei più grandi portali astrologici WWW.ASTRO.COM offre molte funzioni gratuite sulla materia. Con interpretazioni astrologiche altamente qualitative da parte di astrologi di fama mondiale come Liz Greene, Robert Hand e altri autori, molti oroscopi gratuiti ed informazioni approfondite sull'astrologia per principianti e professionisti, www.astro.com è il primo indirizzo per l'astrologia online.
Homepage - Oroscop Gratuiti - Astro Shop - Tutto su astrologia - Ephemeris - Autori e staff - Il Mio Astro - Accesso Atlante - Sitemap - FAQ - Forum - A proposito di Astrodienst