Gli Aspetti

Introduzione all'astrologia

Vedere anche: la retrogradazione

La relazione angolare tra i pianeti in un oroscopo, misurata come angoli all'interno dell'eclittica, viene chiamata "aspetto". Di solito questo comprende angoli all'Ascendente e al MC. Solamente alcuni rapporti angolari vengono considerati degli aspetti, e questi hanno delle qualità intrinseche - definite "armoniche", "dinamiche" o "neutrali".
Tali rapporti influenzano il modo in cui i pianeti agiscono fra di loro. Esiste un certo margine di tolleranza, il che significa che un aspetto è attivo o operante entro pochi gradi da entrambe le parti dal punto esatto. Questo margine di tolleranza viene definito dalle "orbite" (vedere qui sotto).

Questi sono alcuni degli aspetti maggiori:

congiunzione - 0°

La congiunzione tende ad essere un aspetto armonico. La sua qualità dipende largamente dai pianeti coinvolti ed anche da quanto sia esatto l'aspetto. Per esempio, una congiunzione tra il Sole e Mercurio viene generalmente considerata armonica. Se, tuttavia, la distanza tra di loro è meno di pochi gradi, Mercurio viene descritto come "bruciato" o "combusto", con il conseguente risultato. In generale la congiunzione indica una connessione immediata che generalmente, in qualche modo, funziona bene.


l'opposizione - 180°

Quantunque l'opposizione venga di solito considerata "disarmonica" o dinamica, spesso ha un effetto piuttosto motivante e stimolante. Anche qui, la qualità dell'aspetto dipende dai pianeti coinvolti e da come una persona lo utilizza. In generale un'opposizione tra due pianeti crea una tensione fra di loro, spesso tuttavia con risultati positivi.

Il quadrato - 90°

Il quadrato viene giudicato un aspetto disarmonico e i pianeti interessati sembrano essere "bloccati". I problemi che sorgono dal quadrato continuano a ripresentarsi. La difficoltà consiste nel cercare di riconciliare due forze che cercano di muoversi in direzioni completamente diverse. Di solito questo aspetto si concretizza sotto forma di desideri e bisogni che si escludono a vicenda.

Il trigono - 120°

Il trigono è un aspetto armonioso, nel quale i pianeti coinvolti lavorano insieme in modo complementare, arricchendosi l'un l'altro. I trigoni ci indicano i nostri talenti naturali; se noi poi ne facciamo uso o meno, sta a noi.

Il sestile - 60°

Il sestile tende ad avere un effetto armonico, ovviamente a seconda dei pianeti coinvolti

Gli aspetti minori

Oltre agli aspetti maggiori sopra menzionati, ci sono anche parecchi "aspetti minori". La maggior parte di questi sono una suddivisione degli aspetti maggiori. Gli aspetti minori aggiungono profondità e dettagli al quadro generale. Le orbite previste per gli aspetti minori sono molto inferiori di quelle usate per gli aspetti maggiori (vedere tabella qui sotto).

Semi-QuadratIl Semiquadrato - 45°, dinamico


SesquiquadratIl Sesquiquadrato - 135°, dinamico


SemisextilIl Semisestile - 30°, neutrale


QunikunxIl Quinconce - 150°, neutrale


QuintilIl Quintile - 72°, armonico


BiquintilIl Biquintile - 144°, armonico


Orbite

Orbite usate da Astrodienst per il disegno della carta natale tipo 2.A

tabelle Orbes

Orbite per disegni 2.AT, 2.GW o 2.GR. Queste sono le orbite che usa Liz Greene e vengono usate dal nostro server in rete come valori standard.

tabelle orbes

Posizioni attuali dei pianeti
23-Set-2014, 18:21 UT/GMT
Sole0Bilancia38'50"
Luna25Vergine8'34"
Mercurio26Bilancia48'56"
Venere22Vergine23'39"
Marte6Sagittario39'57"
Giove14Leone38' 6"
Saturno19Scorpione49'49"
Urano15Ariete4'38"r
Nettuno5Pesci31'18"r
Plutone10Capricorno59'46"
Nodo vero19Bilancia15' 3"r
Chirone14Pesci40'14"r
Spiegazioni dei simboli
Carta del momento
Pubblicità
Loading